The Swan

by

The swan

I

n questi giorni sono una vera trottola. Arrivo a sera con mal di testa atroci e sì, mi rendo conto che piano piano sto invecchiando anche io con tutti gli acciacchi che ho. Passo le giornate a destreggiarmi tra persone e scelte da prendere che mai e poi mai avrei pensato potessero interessare me. Ho in serbo tante novità che a pronunciarle ad alta voce mi fanno tremare e che da persona scaramantica, terrò per me ancora un po’!
Così il tempo libero scarseggia, ma quando riesco a ritagliarmi una, due ore di relax mi piace guardare film. Nell’ultimo periodo ammetto d’essere entrata in fissa con Cate Blanchett. A voi piace? Penso sia una delle donne più belle ( di quelle bellezze rare e particolari) e sofisticate che ci siano.

Ma lo shooting che vi propongo oggi è stato ispirato da Natalie Portman e il suo cigno nero. Un film che vi consiglio vivamente di vedere ( doveroso se nel cast c’è anche Vincent Cassel) che vi risucchierà in un vortice di energia e tensione al tempo stesso.

Lo scopo di questi scatti realizzati con la dolce Mersedes (la cui raffinatezza nonostante la giovane età è a mio avviso molto simile alla Portman) è stato quello di sussurrare, più che raccontare, il passaggio psicologico da un’atmosfera delicata, a tratti fragile, del cigno bianco ad una contrastante, oscura e tagliente del cigno nero. Non vi nascondo che focalizzare lo shooting sulla danza, in particolare quella classica, è stato poi dettato anche dalla mia ammirazione per questa disciplina.

Un ringraziamento speciale va a chi quella giornata mi ha supportato e sopportato (soprattutto): alla bella Mersedes per aver assecondato le mie folli idee e aver patito il freddo, ad Angela truccatrice ma ormai amica di fiducia e a Luciana, la vera ballerina di questo shooting, per l’incantevole tutù che vedrete nella seconda parte e l’assistenza.

Ma se solo vi raccontassi tutti gli inconvenienti successi quel giorno , ridereste fino a domani mattina!

Intanto,
buona visione.

 

Credits

Model Mersedes Liuni
Mua Angela Russo
Styling Luciana Esposito

 

No Comments Yet.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *